giovedì 23 agosto 2007

su viaggiu - il viaggio - the journey

Ora che si e' concluso e' ora di iniziare a raccontare, e lo faro' in diverse puntate, in modo da rendere piu' semplice sia scrivere che ricordare tutto.
La settimana precedente al viaggio e' stata ossessivamente dominata dall'album "Home" delle Dixie Chicks, con cui mi sono allo stesso tempo caricato e rilassato, mentre mi preparavo per una vera e propria avventura in campeggio sulla mia amata amica a due ruote. Mi ero comprato qualche accessorio, ma non ce l'ho fatta a finire di costruire una Pepsi Can Stove, un geniale fornello ad alcool costruito con lattine di birra e simili, che mi avrebbe fatto risparmiare un mucchio di spazio e di peso. Se volete saperne di piu' sui piccoli fornelli da campo potete trovare preziose informazioni qui.
Abbiamo iniziato male perche' il nostro traghetto e' bruciato il giorno precedente alla partenza, e cosi' ci hanno fatti partire da Civitavecchia, 190km a sud della mia citta', arrivando in Sardegna a tarda sera.
Il giorno seguente e' stato un trasferimento da costa a costa tra Olbia e Bosa attraverso terre desolate con poche case e fattorie ai lati di una statale ampia. Finalmente il mare e la reale partenza della nostra avventura di dieci giorni.
Bonu Viaggiu!

-
now that it's done it's time to start reporting about it, and i'm gonna do that in several episodes, so that it'll be easier to me to write and better recollect everything. The week before the trip was obsessively dominated by the Dixie Chicks album "Home", which let me charge and relax at the same time, preparing me for a real backpacking adventure on my beloved two wheeled friend. I bought a couple of tools but couldn't finish building a tiny Pepsi Can Stove, a great alcohol stove which could have saved me a lot of space and weight. If you're interested in small backpacking stoves you can easily find some info here. We started badly with our ferry burning the day before we left, so we were forced to leave from Civitavecchia, 190km south of my hometown and we got to Sardinia late in the evening. The following day was a cross-region transfer from Olbia to Bosa on the west coast, through a wild land with few houses and farms along a wide state road. Finally the sea and the real start of our ten days ride.
Bonu Viaggiu! ("have a nice trip", in Sardinian language)

Nessun commento:

Posta un commento