giovedì 27 agosto 2009

On the road again

[Well, I'm so tired of crying
but I'm out
on the road again.
I'm on the road again]


On the road again - Canned Heat

E così sono di nuovo sulla strada, dopo quindici giorni d'assenza durante i quali ho percorso mezza Italia e tutta la costa della Croazia lungo le statali e a bordo della Citroen C2 verde acido dell'Orso Blubber a.k.a. Elena, ovvero il passeggero del sedile posteriore dell'Insetto Scoppiettante. Purtroppo ho smarrito la mia Canon G9 durante il viaggio, come racconto QUI, quindi sarò limitato nel raccontare fotograficamente nuovi avvenimenti a bordo dell'Insetto ma ho una discreta quantità di foto d'archivio e conto di trovare una soluzione in tempi brevi.
Nel frattempo settembre è quasi arrivato e mi sento elettrizzato; le giornate si stanno accorciando e i tramonti si fanno ogni giorno più belli. Inizia a profilarsi il rischio di acquazzoni e la cosa invece di preoccuparmi mi emoziona.
Durante la mia assenza questo esserino a cui hanno finalmente restituito una Guzzi Nevada 750 funzionante si è preso cura dell'Insetto Scoppiettante portandolo in giro e non facendolo sentire abbandonato oltre che sfogando la propria voglia di due ruote castrata troppo a lungo da guasti e da forze dell'ordine ottusamente zelanti. Grazie mille. E' giunto il momento di ingrassare la sella e ricominciare a macinare chilometri!
-
So I'm on the road again, after a fifteen days' vacation during which I drove along half Italy and the entire Croatia's coastal line along state roads on an acid green Citroen C2 belonging to Blubber Bear a.k.a. Elena, the passenger usually sitting on the rear seat of the Chuggabug. I unfortunately lost my Canon G9 during this trip, as I tell HERE, so i'll be limited in telling photographically new events upon the Bug but I have a huge archive and I hope to find a solution in a short time.
Meanwhile September has nearly come and I feel dizzy; days are getting shorter and every evening the sunset is nicer. It starts to loom the risk of sudden showers and this excites me instead of worying me.
During my vacation this critter who now finally got back and in good working order his Guzzi Nevada 750 took care of the Insetto Scoppiettante riding on it and making it feel less lonely, while giving vent to his desire of two wheels too long castrated by failures and too zealant and blunt policemen. Thanks a lot. It's time to grease the saddle and start crunching kilometers again!

1 commento:

  1. ... bentornato Ale.
    Mi dispiace per la tua Canon, peccato.
    Saluti.

    RispondiElimina