mercoledì 1 ottobre 2008

Godspeed Giorgio

Con tristezza apprendo proprio ora che Giorgio Bettinelli, il nostro eroe della Vespa, ci ha improvvisamente lasciati. Era un vespista spontaneo, che scopri' la Vespa per caso e raggiunse poi livelli eccelsi girando tutto il mondo. I suoi libri mi hanno fatto acquistare il mio Insetto, mi hanno fatto capire che andare in Vespa puo' essere qualcosa di piu' di un semplice spostarsi, portandomi a un diverso livello di consapevolezza. I miei inutili 23.000 km sembrano una goccia nell'oceano in confronto ai suoi, ma capisco che non sono i numeri sul contachilometri ne' la strada ne' tantomeno le avventure a fare il vespista, quanto piuttosto il sapere di essere parte di un tutto, di un'anima collettiva che lega un vespista a un altro in una trama ampia come il mondo. Buon Viaggio, Giorgio, ovunque le tue piccole ruote ti stiano portando.
-
Sadly, I know just now that Giorgio Bettinelli, our Vespa hero, has suddenly passed away. He was a naive rider, who discovered the Vespa by chance and brought it to heights by riding it all around the world. His books made me buy my Chuggabug, made me understand that riding can be more than just moving, brought me to a different level of consciousness. My useless 23.000 kms look like a drop in the ocean if compared to his, but I understand that's not the number on the meter, nor the road, neither the adventures to make a rider, but knowing that you're part of a whole, of a collective soul which links a rider to another in a worldwide thread. Godspeed, Giorgio, wherever your small wheels may take you.

3 commenti:

  1. Sono arrivato al tuo blog dal link che hai postato commentando la scomparsa di Bettinelli nel blog della Feltrinelli.
    Ti disturbo per segnalarti la petizione a cui ho dato vita per rendere omaggio alla sua memoria

    http://firmiamo.it/unastradapergiorgiobettinelli

    nel caso anche tu condivida questa idea ti invito ad aderirvi e a diffondere l'iniziativa.

    Ciao, Lorenzo

    RispondiElimina
  2. ti ho risposto in privato, come hai visto, e ho aggiunto prontamente il picolo widget.

    un piccolo gesto per Giorgio, che non ho mai conosciuto ma che sentiro' sempre come un amico.

    RispondiElimina
  3. ... peccato per Giorgio.
    Anche io, la settimana scorsa, ho aderito all'iniziativa... un piccolo gesto per ricordare un grande "amico" vespista.

    P.S. Bentornato Ale...

    Cosimo.

    RispondiElimina